LA MARCIA DEL DONATORE: VIAGGIO COMUNE PER PROMUOVERE IL VALORE DELLA VITA, ATTRAVERSO LA DONAZIONE DEL SANGUE

marcia

Nella giornata di venerdì 25 aprile 2014: un viaggio comune per promuovere il valore della vita e della solidarietà, attraverso la donazione del sangue.

La finalità dell’ evento è diffondere la cultura della donazione, poiché “donare sangue è donare vita”.

Donare il sangue è un gesto concreto di fratellanza; significa donare una parte di sé e della propria energia vitale a qualcuno che sta soffrendo, a qualcuno che ne bisogno; significa preoccuparsi ed agire per il bene della comunità e per la salvaguardia della vita.

Tramite la collaborazione con il Gruppo Fratres, facente parte della rete territoriale in cui opera, JUMP IN si propone di coinvolgere i giovani in una serie di iniziative che li rendano protagonisti consapevoli e attivi della vita sociale del territorio in cui si muovono.

La “marcia” metaforica traduce concretamente il senso dell’ evento: un cammino solidale e collettivo verso la solidarietà e l’ aiuto reciproco, verso una società fatta di condivisione e cooperazione.

L’ itinerario si snoda per circa 6 chilometri ed è inserita nel seguente Programma:

  • h 9.00 – Raduno e Partenza presso Piazza Dante (Vaste)
  • h 11.00 – Arrivo a “Fondo Arnao” (Zona SS. Stefani)
  • h. 12.30 – Pic-nic collettivo
  • h 14.30 – Intrattenimento-clown
  • h 15.30 Attività di divertimento con “Caccia al Tesoro” finale
  • h 18.30 – Conclusione

JUMP IN partecipa concretamente nell’ animazione-clown e nell’ organizzazione dei giochi, in cui ha coinvolto i giovani spagnoli e turchi del Servizio Volontario Europeo, che si sono impegnati nell’ ideazione di giochi di team-building e nell’ strutturazione della Caccia al tesoro, sempre nell’ ottica dell’ intercultura e della  multi-etnicità.