Cos’è

erasmus plus logo

CHI LI CHIAMA SCAMBI E CHI …. OPPORTUNITA’ DA NON PERDERE!!!

6 buoni motivi per partecipare a uno scambio giovanile Erasmus Plus!

  1. Vivrai una settimana di vacanza con ricchi contenuti, robuste prospettive rispetto un campo di interesse specifico: cittadinanza  europea, democrazia, arte, cultura, sport e vita sana , ambiente e tanti altri…
  2. Acquisirai nozioni e informazioni utili ad arricchire il tuo bagaglio culturale.
  3. Migliorerai il tuo inglese.
  4. Grazie alla partecipazione di giovani provenienti da tutta Europa farai tantissime nuove amicizie e ti sentirai finalmente cittadino europeo.
  5. Riceverai lo youthpass finale che ti permette di certificare le competenze raggiunte nel corso della tua esperienza  all’estero.
  6. Partirai a costi quasi zero : Vitto e alloggio è gratuito.

foto scambieuropei

100% delle spese di viaggio viene rimborsato entro un massimale comunicato ai ragazzi al momento della selezione. I giovani partecipanti anticipano il costo del biglietto che sarà loro rimborsato al loro rientro in Italia.

L’idea ti piace? E allora …. continua a leggere!

 COSA SONO GLI SCAMBI INTERCULTURALI

Sono progetti che promuovono la mobilità giovanile e l’apprendimento interculturale attraverso gli scambi socioculturali tra gruppi di giovani provenienti da diversi paesi europei e non solo. 

Incontrando altre culture e realtà, i giovani possono imparare gli uni dagli altri, e, approfondendo il tema dello scambio possono scoprire analogie e differenze fra le loro culture e le loro formazioni personali, oltre ad acquisire nozioni e informazioni utili ad arricchire il proprio bagaglio culturale. Questo tipo di esperienze servono a combattere pregiudizi e stereotipi negativi che spesso si hanno verso le altre culture e prevedono come strumento di base il dialogo e il confronto aperto fra tutti i partecipanti. In un’iniziativa di scambio, gruppi di giovani provenienti da contesti diversi e da  più paesi hanno l’opportunità di incontrarsi, discutere e confrontarsi su diversi temi, nonché di acquisire conoscenze sui rispettivi paesi e contesti culturali, il tutto facendo sempre riferimento ad un tipo di apprendimento non formale.

Gli scambi culturali di giovani offrono a gruppi di giovani provenienti da paesi diversi, di età compresa in linea di principio tra 13 e 30 anni, l’opportunità di incontrarsi e di conoscere le rispettive culture.

Essi progettano insieme il proprio scambio di giovani sulla base di un tema di interesse comune.

scambieuopei 2

Di seguito gli obiettivi :

  • promuovere la cittadinanza attiva dei giovani, in generale, e la loro cittadinanza europea in particolare;
  •  sviluppare la solidarietà e promuovere la tolleranza tra i giovani, in particolare per rafforzare la coesione sociale dell’Unione europea;
  •  rafforzare la comprensione reciproca tra i giovani di diversi paesi;
  • contribuire allo sviluppo della qualità dei sistemi di sostegno alle attività dei giovani ed allo sviluppo della capacità delle organizzazioni della società civile nel settore della gioventù;
  • promuovere la cooperazione europea in materia di gioventù.